Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

giovedi 23 al pub

giovedi 23 al pub

Giovedi 23 Febbraio 2017

Giovedì grasso all'insegna della musica sixty al Pub 12 de tutto con i Mitomani Beat. Ospiti della serata Roberto Rossi al sax ed un giovane chitarrista precario

I Mitomani Beat si sono formati a Roma nella primavera del 2010 con l'intento di ricreare le atmosfere tipiche della rivoluzionaria stagione del beat italiano. Grazie ad un'approfondita ricerca dei pezzi, la cura del suono, l'uso di strumentazione d'epoca e non ultimo un look adeguato, ogni loro concerto si trasforma in un autentico tuffo nel passato.
La formazione originaria comprendeva cinque elementi: Eve La Blonde alla voce, Marco alla chitarra e voce, Il Maestro alla chitarra e organo, Stazi al basso e Panta alla batteria e voce.
Il repertorio spaziava da alcuni classici come "Nessuno mi può giudicare", "Bang bang" o "Ragazzo di strada" e altri pezzi meno conosciuti ma ugualmente coinvolgenti.
L'esordio è avvenuto nel giugno del 2010 e da allora hanno suonato in alcuni importanti locali della capitale quali il Circolo degli Artisti, l'Angelo Mai, il Traffic (di spalla ai britannici Badrracudas), partecipando tra l'altro al "Twiggy party", al “Giovedissimo”, al “Supersanto's”, al “Cinsano Village”, alla “Notte Magnetica” ed esibendosi in numerosi festival in giro per l'Italia.
Nel giugno 2010 hanno pubblicato il loro primo demo contenente sei pezzi, cover di brani più o meno famose dell'epoca beat, quali "Questi stivali sono fatti per camminare" di Eileen, "Non ho dormito mai" dei Barritas e "L'abito non fa il beatnik" di Evy. Nel marzo 2011 è uscito il secondo demo, "Febbre beat", contenente tra i 7 pezzi, 4 loro versioni in italiano di famosi pezzi dell'epoca. Nel marzo 2012 hanno presentato il loro terzo cd, "Canta insieme a noi!", una raccolta contenente 7 nuovi brani più i 13 precedentemente registrati. Nel febbraio del 2014 è uscito il loro primo album di pezzi originali dal titolo "Fuori dal tempo", prodotto da Area Pirata e Green Cookie. Nel settembre dello stesso anno Eve La Blonde ha lasciato i Mitomani Beat ed il gruppo ha deciso di rinnovare la formazione; Marco diventa così voce solista, con l'inserimento di Michele alla chitarra. Di conseguenza cambia il suono del gruppo, ora maggiormente orientato verso il garage, e buona parte del repertorio. Il 6 febbraio l'esordio della nuova formazione come spalla allo storico gruppo bolognese degli Avvoltoi. A settembre del 2015 nuovo cambio della guardia e Stefano sostituisce Stazi al basso.

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina