Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

23754765 1748612958517532 5149010530673725516 n

23754765 1748612958517532 5149010530673725516 n

Giovedi 30 Novembre 2017

Sala Da The InTHErferenze presenta:
Mostra di Alice del Castello e live di Andrea Cauduro.

Il mondo immaginifico di Alice, fatto di accostamenti straniati, paesaggi cosmici e luoghi mentali reconditi, è servito poi come spunto per Andrea per scoprire il lato più intimo e psichedelico della sua musica.

Ingresso Libero!

 Alice del Castello: studentessa della facoltà di architettura della Sapienza, appassionata di arte , ma in particolare di fotografia. Dall'età di 18 anni scattA sia in analogico che digitale , sta portando avanti un progetto sulle Periferie , partendo dal Quarticciolo. Ha partecipato e realizzato diverse mostre , l'ultima è stata il FadFestival a Spintime Labs,unendo anche altre categorie artistiche , dalla musica al disegno. Circa un anno e mezzo fa inizia a comporre i primi collages, usando ritagli di giornale , e da lì piano piano sperimenta sia le tecniche digitali che quelle analogiche. Questi collages dalle trame oniriche , mescolano incubi e sogni con una realtà alterata e mondi surreali.

Andrea Cauduro: Musicista di formazione classica, ha studiato chitarra e composizione laureandosi in conservatorio, focalizzando la sua attenzione sulla musica contemporanea e sugli sperimentalismi delle avanguardie storiche. Paralllelamente ha sempre svolto un percorso di ricerca anche in territori rock, noise e free jazz. Nella sua musica combina drone music, glitch e noise con elementi più tradizionalmente chitarristici, a cavallo tra blues e american primitive guitar. Da anni collabora con la compagnia Settimo Cielo, realizzando ed eseguengo musiche di scena per spettacoli e sonorizzazioni. Con Tiziano Teodori è autore di Pollution, progetto di musica elettronica, attivo in Olanda. Collabora con la compagnia di danza contemporanea MORSE eseguendo musiche dal vivo per le permormance. Nel 2017 realizza First Date, seguito di Tales del 2015, entrambi autoprodotti.

Oggi al forte

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina