Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

On line la versione integrale del video "Analisi di un reato politico"

"Analisi di un reato politico" esamina, partendo dai fatti di Genova, nel luglio 2001, arrivando ai giorni nostri, l'articolo 419 del codice penale "Devastazione e Saccheggio".

L'analisi di tale reato è data attraverso una serie di testimonianze:

 

I legali che da diversi anni seguono i processi di Genova;
chi ha svolto, attraverso la raccolta di materiale video, un arduo lavoro di documentazione e ricostruzione;
chi ha vissuto sulla propria pelle, l'esperienza alla Diaz e chi per difendere il proprio diritto ad essere in piazza in quei giorni, ora rischia una lunga pena detentiva.

Tale reato, concepito nel chiaro intento, tutto politico, di perseguire chi si opponeva al regime fascista, oggi viene utilizzato ipotizzando una "compartecipazione psichica", anche quando non sussiste associazione vera e propria tra le persone imputate.

In  questo modo si lascia alla completa discrezionalità politica degli inquirenti e dei giudici il compito di decidere se applicarlo o meno.

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina