Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

LATTESANGUE LOCANDINA2
LATTESANGUE LOCANDINA2
Venerdi 22 Gennaio 2016

il CSOA Forte Prenestino è lieto di invitarvi alla data ufficiale di presentazione a Roma del nuovo album di DON DIEGOH e ICE ONE.

"LATTE & SANGUE" Don Diegoh & Ice One + Danno, Il Turco, Mr.Phil e Suarez

Il Forte Prenestino apre il 2016 presentando il nuovo album LATTE & SANGUE di DON DIEGOH & ICE ONE. I due si esibiranno nell’omonimo live show, VENERDI’ 22 GENNAIO 2016, al CSOA FORTE PRENESTINO. Ad accompagnarli, sul palco, anche Danno, Il Turco, Suarez e Mr Phil.

Dal mitico periodo degli anni ’90 delle Posse e della Pantera, il Forte Prenestino è indissolubilmente legato alla musica rap, nel suo messaggio di protesta e di denuncia diretta. Nello scorrere del tempo, questo legame si è sempre rinnovato. L’occasione si ripresenta venerdì 22 gennaio e sarà la presentazione di un album uscito nell’ottobre dello scorso anno, ma già consacratosi come una delle migliori e più seguite produzioni del 2015. Il titolo è “Latte e Sangue” ed è il prodotto delle fatiche di due veri personaggi. Uno è la leggenda nazionale dell’hip hop: Ice One, un “emergente di lunga carriera”; l’altro, il calabrese Don Diegoh, nato con la seconda ondata del rap italiano, in cui si è fatto notare nelle battle di freestyle e nei live show. La forza di attrazione di questo duo, porterà ad esibirsi sul palco del Forte Prenestino, una serie di protagonisti del rap romano e non solo, come il Danno e il Turco, lasciando l’apertura a Mr Phil e alla voce di Suarez, presentatore d’eccezione.

Il sodalizio artistico tra il rapper Don Diegoh e il leggendario producer Ice one, nasce nel 2013 a Roma. E’ questo il punto di partenza dal quale i due danno vita ad un live show che, tappa dopo tappa, attira sempre più l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori. I due hanno così costruito le fondamenta per il loro primo lavoro "Latte & Sangue", un album profondamente hip hop.
Ice One torna così con un disco ufficiale, a distanza di anni dedicati alla diffusione di progetti paralleli che lo hanno portato a strutturare e suonare set sempre più originali, abbracciando numerosi generi senza porre alcun limite alla propria ispirazione. Una varietà di esperienze che riversa tutta la sua visione di arte nel tessuto sonoro di questo disco: “Per me Latte & Sangue segna il punto di non ritorno oltre il quale – dichiara il rapper – è meglio andare avanti. Tornare indietro sarebbe la morte. Dentro c'è tutto quello che sono musicalmente fino ad oggi. Oscurità e luce che danzano insieme, malinconia, gioia, simpatica sbruffonaggine e quel tocco di grottesco che nella musica, per me, rappresenta l’ironia di chi ha fino all'ultima cellula contaminate dalla musica stessa”.

"Latte & Sangue" è, dunque, l'incontro tra un mc da poco trentenne e un musicista con alle spalle trent'anni di carriera. Un lungo periodo trascorso sui palchi di tutta Italia, momenti che hanno ispirato i due per un disco che racchiude in sé famiglia, amicizia, amore nelle sue forme più disparate, grinta, dolcezza, libertà di suonare. All’interno di “Latte e sangue” si alternano, narrazioni metaforiche che creano un vero e proprio scenario parallelo intorno all’ascoltatore, e pezzi emozionanti per la loro capacità di raccontare in maniera cruda e diretta una serie di storie. Tutto ciò guidato da un filo conduttore che ha caratterizzato da sempre la carriera di Don Diegoh, ovvero l’approccio verso la musica come confidente, a cui parlare di qualsiasi tematica; e allo stesso tempo come strumento, con il quale raccontare qualsiasi cosa, a qualsiasi persona

Il Forte Prenestino sperimenta un'organizzazione del proprio spazio e delle proprie attività basata sulla libera associazione di individui uniti da una progettualità e da un'etica condivisa.
Il palco musicale in particolare del Forte Prenestino dal 1986 promuove forme musicali ed espressioni artistiche sempre indipendenti e no-sponsored.

 

BIO

IceOne

IceOne nasce a Torino nel 1966 e inizia la sua attività di DJ nell’ 82 a soli quindici anni. Già nell’83 comincia a far risuonare il suo nome in tutta Italia, come pioniere di serate solo Hip Hop o electrofunk. Cresciuto a Roma, vede nascere le prime aggregazioni di appassionati del genere agli inizi degli anni ‘80 e diventa protagonista della scena italiana. Nei primi anni ‘90 forma il gruppo dei Power Mc’s           assieme a Duke Montana e Julie P, primo progetto rap in lingua inglese che pubblica diversi brani e che produce anche altri artisti, come i South Force, Charlie Jay e DJ Style.

Molteplici le sue collaborazioni e produzioni all’interno del mondo della musica italiana tout court: dalle nascita di gruppi come Colle der fomento , tra i precursori del rap italiano, a quelle con Frankie Hi Nrg, Francesco Zampaglione dei Tiromancino, Riccardo Senigallia, solo per citarne alcuni. Non è facile descrivere un personaggio così poliedrico, nella sua pluridecennale carriera, se non segnalando alcune delle sue opere. L’album “B-Boy Maniaco”, primo ed unico disco a nome Ice One, esce la prima volta nel 1995, in tiratura limitata in Cd, Vinile e Cassette per la Mandibola Records / IRMA records. Nel 1996, sempre con IRMA records, esce il primo album del Colle Der Fomento dal titolo Odio Pieno. In entrambi i lavori partecipa anche Er Piotta. Lo stesso anno esce anche il suo primo album come DJ Sensei dal titolo “Crescendo: The Dark Side of Funk”, progetto che fonde trip hop, elettronica con il suo amore per le colonne sonore dei film Horror. L’amore per il cinema e la musica che lo accompagna, fanno si che molti brani di Ice One siano spesso stati scelti per essere inseriti in varie colonne sonore.

Ha collaborato poi, in diverse forme (remix, produzioni, coproduzioni e concerti etc.), anche con: Almamegretta, Otto Ohm, Niccolò Fabi, Tiromancino, Afrika Bambaataa, Public Enemy, 99Posse, Assalti Frontali, La Pina, Esa, Ustmamò, Elisa, Franco Califano, Tying Tiffany. Le sue produzioni e le sue selezioni musicali spaziano dall’hip hop classico a quello sperimentale, e passano dalla dubstep all’ electro, dal break beat al tech-rock, dal funk al rare groove in un trip di sonorità sempre evocative tendenti al dark e all’oscurità. Il suo nome risuona oltre i confini nazionali. Afrika Bambaataa, in un’intervista, dice di lui “IceOne non ha seguito l’onda della nascita dell’ hip hop ma ha contribuito a formarla, per cui non posso che considerarlo uno dei padri di questa cultura. Lui c’era dai primi giorni”.

DON DIEGOH

DonDiegoh, crotonese di nascita e romano di adozione, si fa notare per la sua capacità di fare freestyle. Esponente della crew Kr Massive, dopo una serie di contest vinti sia al sud che a Roma, nel 2006 arriva secondo alla finalissima del “Tecniche Perfette”.  Il suo lavoro d’esordio, uscito a Marzo 2007, si intitola “Storie di tutti i giorni” . Dopo questo primo album, l’attività live s’infittisce notevolmente e si espande lungo la penisola. Molte le collaborazioni importanti e l’incontro con produttori notevoli. I risultati di queste collaborazioni sono presenti in varie compilation e, soprattutto, in  "Double Deck", album del 2008, grazie alla collaborazione tra 49Hz, Audioplate e Tinto Brasco, dj brindisino del gruppo Fristi Mistici. Del 2012 è invece “Radio Rabbia” realizzato in collaborazione con Mastrofabbro. Dal 2013 la collaborazione con Ice One. La sua musica rispecchia il background dell’artista: gli studi classici, la laurea in comunicazione, la necessità di mettere nero su bianco le proprie storie e dare un’immagine a quelle che lo sensibilizzano. Ne viene fuori dunque un suono classico, ricco di contenuti, senza parolacce e discorsi pseudo- gangsta. Tematiche fondamentali, fortemente presenti anche nell’ultimo disco con Ice One, sono l’attaccamento di Don Diegoh verso le cose a lui care: la musica, la famiglia e la terra di provenienza.

 

DON DIEGOH & ICE ONE
LATTE & SANGUE live show
+ guest (Danno, Il Turco)
Opening Act: Mr Phil dj-set
Host: Suarez

VENERDI’ 22 GENNAIO 2016, al FORTE PRENESTINO, ROMA.

INIZIO CONCERTO H: 22.00 - SOTTOSCRIZIONE 5

--

C.S.O.A. Forte Prenestino

via Federico Delpino - Centocelle - Roma

Segreteria tel 06.21807855

dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15.00 alle 20.00

Web: www.forteprenestino.net

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tram 5-19-14
bus 542-544
metro C: fermate Gardenie e Mirti

 

 

Oggi al forte

Nessun evento

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina