Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

IMG 7886

IMG 7886

Venerdì 2 Luglio 2021

CSOA FORTE PRENESTINO, CRACK! Festival & INFOSHOP Presentano:

Decolonialità e privilegio. Pratiche femministe e critica al sistema-mondo

di Rachele Borghi

ore 19.30 inizio presentazione e Incontro con

Rachele Borghi e il Gruppo Ippolita

A seguire DJ SET a cura di LADY MARU

"Il postcolonialismo ha permesso di cambiare sguardo sul mondo. Ora però bisogna provare a cambiare il mondo. Un'altra grammatica è necessaria. C'è, e si chiama decolonialità."

Per uscire dal colonialismo non ci si può limitare a decostruire, ma bisogna trovare il modo di agire per trasformare il mondo. Non creare un nuovo paradigma ma distruggere i paradigmi esistenti. Quante volte hai pensato a cosa ci sia dietro la parola “scientifico”? Quante volte hai dato per scontato che la scientificità di un sapere valesse per tutti, ovvero fosse universale? La cultura europea ha stabilito quale fosse il sapere scientifico, da considerare l’unico vero, creato in relazione a epistemi occidentali. Tutto il resto è stato poi derubricato a sapere subalterno. L’accademia occidentale deve rinunciare al privilegio di produrre il discorso dominante. A partire dalla sua esperienza personale, Rachele Borghi ci racconta com’è possibile dare battaglia alla colonialità.

RACHELE BORGHI è professora di Geografia all’Università Sorbona di Parigi, geografa queer, pornosecchiona transfemminista. Il suo lavoro s’incentra sulla decostruzione delle norme dominanti che si materializzano nei luoghi e sulla contaminazione degli spazi attraverso i corpi dissidenti e militanti.

IPPOLITA è un gruppo di ricerca indipendente e interdisciplinare, si occupa di tecnologie digitali e filosofia della tecnica.
Femminismo, hacking e controcultura sono gli ingredienti base della pratica collettiva.
http://ippolita.net

Il gruppo di ricerca Ippolita dirige la collana Culture Radicali delle edizioni Meltemi, offrendo una selezione di titoli e autori impegnati nella trasformazione sociale. La tecnologia, le questioni di genere, la decolonialità, sono i principali temi investigati criticamente e attraverso un’ottica ecosistemica.

————————————————————————

LA CURA DEGLI ALTRI E DELLE ALTRE PASSA ANCHE DA TE, INDOSSA LA MASCHERINA QUANDO E' NECESSARIO

MANTIENI LA DISTANZA MA NON PERDERE IL CONTATTO UMANO

TUTELA IL TUO CENTRO SOCIALE OCCUPATO ED AUTOGESTITO

NEL RISPETTO DI TE STESS* E DELLA TUA COMUNITÀ

Oggi al Forte

Nessun evento
ror radioabbonamento round s

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina