Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

Menu

L'incursione e bombardamento di Gaza non è per distruggere Hamas.
Non si tratta di fermare il lancio di razzi contro Israele,
non si tratta di raggiungere la pace.

La decisione israeliana è quella di seminare morte e distruzione su Gaza,
usando armi letali su un campo di battaglia
moderno su una popolazione civile in gran parte,indifesa.
è la fase finale di una decennale campagna di pulizia etnica
contro i palestinesi.

Israele utilizza getti d'attacco e sofisticate navi da guerra per bombardare
densamente affollati in campi profughi,
scuole, condomini, moschee, e nei quartieri poveri per attaccare
una popolazione che non ha alcuna forza aerea,
senza difesa aerea, né marina, senza armi pesanti, senza unità di artiglieria,
nessuna armatura meccanizzata,
nessun controllo di comando , nessun esercito ...
 e questa azione la chiama: guerra.
Non è una guerra, è omicidio.

"Gli israeliani nei territori che essi hanno occupato adesso
dicono che devono difendersi,
essi si difendono,nel senso che ogni occupante militare deve difendersi
contro la popolazione che stanno schiacciando.
Non puoi difenderti quando sei tu che stai occupando militarmente
il territorio di qualcun altro .
Non e 'la difesa questa. Chiamatela come volete, ma non è la difesa. "
 Noam Chomsky

:::::::

NOME E ETA' DEI MORTI DELL'ATTACCO ISRAELIANO CONTRO LA PALESTINA

::::::

il blog di Rosa Schiano da Gaza

::::::

FREE PALESTINE ROMA

Oggi al Forte

11:00 - 13:00
Tiro con l'arco storico
18:00 - 23:59
Sala Prove
ror radioabbonamento round s

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina