Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

127621264 3629261260463637 1013164831881874608 o

127621264 3629261260463637 1013164831881874608 o
MERCOLEDI 25 NOVEMBRE 2020. Il Cinema Palazzo è San Lorenzo. Il Cinema Palazzo è la città. Presidio permanente di oggi contro lo sgombero avvenuto stamattina in Via degli Ausoni angolo di Via Tiburtina. Conferenza Stampa alle 12:00. Corteo per il quartiere alle 17:00. OGGI STIAMO INSIEME, ALLA GIUSTA DISTANZA, MA STIAMO INSIEME. "...Ognuno di noi deve dare qualcosa in modo che alcuni non siano costretti a dare tutto..."

DI seguito il comunicato pubblicato dal Nuovo Cinema Palazzo:

Chi comanda a Roma?

Lo sgombero del Nuovo Cinema Palazzo pone diversi interrogativi. Il primo è come mai in questa fase emergenziale la priorità della Prefettura e delle Questure si concentrino su questo sgombero.
Per quasi dieci anni il NCP ha offerto spazi culturali e di aggregazione gratuiti a tutta la popolazione. Dove la proprietà voleva che si istallasse un casinò, migliaia di persone hanno portato spettacoli teatrali e proiezioni cinematografiche. Dove era programmato un luogo di tristezza e povertà, sono sbocciati solidarietà e bellezza.
Dall’inizio della crisi pandemica, il NCP è stato punto di riferimento per le fasce più deboli del territorio, dagli studenti che hanno perso ogni spazio dove studiare ai comitati che hanno organizzato le raccolte di generi di prima necessità.
Parallelamente la Regione Lazio aveva intrapreso un percorso che avrebbe portato all’acquisizione della struttura come luogo di cultura e aggregazione, finalmente pubblico, finalmente restituito alla città in maniera stabile e duratura.
Hanno prevalso le ragioni del privato, che tramite pressioni e relazioni personali, è riuscito a produrre lo sgombero di oggi. Lo stesso privato che non ha esitato a destinare il vecchio cinema ad antro per il gioco d’azzardo, l’usura, lo squallore, oggi rientra in possesso dello stabile con l’ausilio della forza pubblica.
Le istituzioni che governano il territorio, dal Municipio al Comune, non sono state minimamente contattate.

Le cittadine e i cittadini non resteranno certo a guardare di fronte a questo ennesimo spoglio della città.

Ci diamo appuntamento per una conferenza stampa alle ore 12.00
e per un corteo alle ore 17.00.
Appuntamento tutto il giorno davanti al Cerere angolo via degli Ausoni / via Tiburtina.

Facciamo sentire la nostra voce, la città è di tutte e tutti!

Oggi al Forte

10:00 - 13:00
Segreteria
11:00 - 13:00
Acrobatica aerea
15:00 - 20:00
Segreteria
16:30 -
Ciclofficina
17:00 - 18:00
Pilates
17:00 - 17:45
Micro Circo
17:30 -
Serigrafia
18:00 - 19:00
Circo ragazzi
18:00 -
Enoteca
18:30 -
Sala da the inTHErferenze
18:30 - 20:00
Zhineng Qigong
18:30 -
Pub "Dodici DeTutto"
19:00 - 20:30
Viet Vo Dao
19:30 - 20:30
Boxe
19:30 -
Taverna
20:00 - 21:30
Yoga
20:30 - 22:00
Pole Dance
20:30 - 22:00
Acrobatica aerea
ror radioabbonamento round s

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina